RSS

Notizie

Salone del Mobile. Milano Shanghai -mercoledì 20 novembre 2019

SHANGAI EXHIBITION CENTRE | 20-22 NOVEMBRE

STAND CH12 - CENTRAL HALL GROUND FLOOR

Barovier&Toso sceglie il Salone di Shanghai per mostrare al mercato orientale le sue collezioni più belle: eleganza, qualità e lusso caratterizzano da sempre gli incantevoli lampadari realizzati in cristallo veneziano. Proposte uniche e ricche di fascino, che hanno saputo conquistare il pubblico cinese, cosmopolita e attento al dettaglio, in cerca di esperienze d'acquisto esclusive e sartoriali.

Allo stand CH12 del Shanghai Exhibition Center Barovier&Toso propone una selezione di intramontabili best-seller e nuove proposte, chiari esempi della libertà progettuale che distingue il marchio in termini di forme, colori e possibilità compositive.

Déco Garden 2019 -giovedì 7 novembre 2019

Il nuovo allestimento dello showroom in Via Durini a Milano immerge le creazioni Barovier&Toso in un suggestivo mood Art Déco con motivi orientali realizzati da Misha, partner d'eccezione.

La vetrina principale è dominata dall’eleganza e dal fascino di una cascata di luce: sono le foglie in cristallo Veneziano della lampada New Felci, in una versione customizzata del modello a sospensione. Come contrappunto a tale opulenza, il fondale si anima di peonie dipinte a mano su seta, che risplendono argentee al chiaro di luna. Siamo di fronte al motivo Moonlight Peonies, della collezione China Classic di Misha. L’azienda milanese che realizza sofisticati tessuti da parete incontra il mondo Barovier&Toso in questo allestimento molto speciale.

L’allestimento prosegue all’interno, dove Barovier&Toso propone i suoi prodotti presentando originali composizioni a grappolo, in cui l’effetto scenografico è amplificato dalla ripetizione e dal gioco di altezze differenti. Troviamo Palmette, con i suoi ventagli in piume di cristallo, sovrapposti a formare due, tre e quattro livelli; troviamo le foglie della lampada Spade, dall’effetto ricamato, realizzate con la tecnica della rugiada, anche queste sovrapposte su due o tre livelli, come a formare dei fiori schiusi, sospesi nell’aria; e come ultimi modelli in esposizione abbiamo Trim, formati da tubi esagonali lavorati con un’antica tecnica detta “ghiaccio”, presentati in 3 differenti versioni.

A chiudere l’allestimento c’è Samurai, nella doppia versione da terra e da tavolo, fiera presenza dalle geometrie marcate e nette, riprese da un disegno di Angelo Barovier. A rendere ancor più speciali le lampade qui esposte sono i paralumi dipinti a mano, realizzati da Misha con le stesse peonie della vetrina. 

Dubai Design Week 2019 -mercoledì 30 ottobre 2019

Dall'11 al 16 Novembre, in occasione della Dubai Design Week, saranno presenti molte novità del mondo Barovier&Toso presso lo Showroom ARCHIADE | Dubai Design District Building 03 R01. 

I numerosissimi disegni di archivio e metodi di lavorazione custoditi con cura e tramandati di generazione in generazione sono una risorsa quasi infinita di idee e rappresentano l'eredità di una storia secolare che ha pochi eguali nel mondo. Come il rostrato, una complessa lavorazione artigianale inventata da Ercole Barovier nel 1938 che consiste nell'estrudere dal vetro una serie di punte che gli conferiscono un aspetto "preistorico". Da quei disegni e da quelle tecniche prendono ispirazione le nuove collezioni che arricchiscono il già vasto catalogo di illuminazione di Barovier&Toso: lampadari e lampade da tavolo stupefacenti e ricche, oltre che estremamente moderne.

Euroluce 2019 -domenica 21 aprile 2019

L'edizione 2019 di Euroluce si è conclusa con un grandissimo successo di pubblico: oltre 400mila persone hanno visitato l'esposizione, cui Barovier&Toso prende parte ininterrottamente da 30 anni. 
Lo stand D19 al Padiglione 9 ha ricevuto i migliori apprezzamenti per l'eleganza dei prodotti e l'innovazione che da sempre contraddistinguono le collezioni di lampade e lampadari e che sono la cifra stilistica di Barovier&Toso, con la sua capacità di tramandare l'heritage di oltre 700 anni di maestria e passione nella lavorazione del vetro.

Arrivederci alla prossima edizione, nel 2021!

Euroluce 2019 - Milano -martedì 2 aprile 2019

Come avviene da qualche anno, la presenza di Barovier&Toso durante la settimana del Salone del Mobile (9-14 aprile 2019) è articolata in due location importanti.

Lo stand D19 al padiglione 9 di Euroluce (Fiera Milano Rho) è opera di Alessandro Piva, che ha voluto riprendere i temi delle stanze colorate presenti a Palazzo Barovier&Toso. A ogni collezione è dedicato un singolo colore, per valorizzarne il design e rendere più leggibile l'effetto luminoso: bianco, rosso, oro, blu, rosa e nero.
Lo Showroom di via Durini 5 è interamente dedicato alla nuova collezione Adonis disegnata da Marcel Wanders, con una spettacolare installazione in vetrina che attira persino le farfalle.

Euroluce, Padiglione 9, Stand D19 - 09.30-18.30
Showroom via Durini - 10.00-20.00 (14 aprile: 10.00-16.00)

Barovier&Toso per il Vaticano -giovedì 6 settembre 2018

In occasione della prima partecipazione del Vaticano alla Biennale di Venezia con un proprio padiglione, alle 14.30 del 21 settembre al Teatro delle Tese Cinquecentesche dell'Arsenale di Venezia si terrà una tavola rotonda con tre importanti architetti internazionali: Stefano Boeri, Mario Botta e Matthias Sauerbruch che discuteranno sul ruolo delle città nella vita dell'uomo.
Alle 18.30, alla Basilica di San Giorgio Maggiore dove si trova il padiglione del Vaticano, il violinista Fabrizio Von Arx suonerà il violino Stradivari "Madrileno" del 1720.
Una speciale cena di beneficienza riservata a ospiti selezionati concluderà la serata di celebrazione di questo importante appuntamento.

Barovier&Toso è sponsor dell'iniziativa, a conferma dell'affinità che da sempre esiste con il mondo dell'arte.

Salone del Mobile 2018 - xLux -domenica 22 aprile 2018

Si è concluso il 21 aprile il consueto appuntamento annuale con la settimana del design di Milano, durante la quale Barovier&Toso ha partecipato per la prima volta a una kermesse di tutto rispetto: "xLux", l'area all'interno del Salone del Mobile riservata alle aziende del lusso.

In un piccolo stand curato nei minimi dettagli, dove si toccava con mano la nuova immagine dell'azienda, Barovier&Toso ha esposto i prodotti delle nuove collezioni 2018: un’affascinante varietà di nuove lampade, nate dalla reinterpretazione di oggetti della tradizione con uno straordinario lavoro di ricerca creativa e tecnologica che ha dato luogo a delle opere di maestria assoluta, nel pieno rispetto delle tecniche e delle forme.

Lo stand era caratterizzato da un percorso volto alla scoperta, alla ricerca e alla conoscenza del prodotto, che era esibito senza essere subito completamente svelato. Un allestimento attento, misterioso e dedicato agli amanti dello straordinario, delle forme perfette e della tradizione senza tempo. Un videowall sulla parete frontale metteva in scena lo scorrere dell’acqua, simbolo di Venezia e strumento fondamentale nella creazione del vetro soffiato mentre le pareti e il pavimento total black ne facevano una dimensione nobile e perfetta per far vivere l’esperienza della luce in modo unico, romantico e intimo.

Durante il Salone del Mobile 2018 conclusosi il 21 aprile, Barovier&Toso ha partecipato in veste di partner e sponsor principale a "MonteNapoleone Design Experience 2018": un evento lungo una settimana organizzato nel distretto del lusso di via Monte Napoleone, durante il quale il pubblico internazionale di passaggio e i frequentatori abituali della famosa strada milanese poteva vivere un'esperienza completamente nuova e farsi stupire da installazioni meravigliose.

Barovier&Toso ha costruito per l'occasione una vetrina gioiello, una grande scatola nera adagiata sul suolo della via contraddistinta da sottili tagli trasparenti che permettevano al passante di avvicinarsi e scoprire qualcosa di ignoto e misterioso fino a qualche istante prima: un grande lampadario di vetro di Murano, adornato di luccicanti rostrati, sembrava levitare sopra una distesa di acqua increspata dalle onde che rappresentava l'acqua della laguna di Venezia - così importante per un'arte antica come la fusione del vetro che da settecento anni Barovier&Toso coltiva e tramanda di generazione in generazione. 

Il lampadario Venezia 1295 è rimasto per una settimana a farsi spiare da migliaia di passanti incuriositi da questa strana installazione, che appoggiavano le mani sul vetro della scatola per ripararsi dalla luce diurna e poter scorgere meglio un'opera che lascia con il fiato sospeso. 

 

Casa WWTS - Milano Design Week 2017 -lunedì 24 aprile 2017

Quasi 1000 metri quadrati a disposizione nel cuore di Milano a soli 300 metri dal Duomo: Palazzo Giureconsulti, di proprietà della Camera di Commercio di Milano, è uno dei palazzi più storici di Milano la cui costruzione iniziò nel 1562 e che si affaccia sull’antica piazza dei Mercanti, centro topografico della Milano medievale e cuore delle attività economiche e sociali di quei tempi.
Un vero e proprio spazio espositivo, dove quest’anno Barovier&Toso ha allestito un gigantesco lampadario veneziano immerso in una incantevole pioggia di fiori, installato nella sala principale del Palazzo dove gli ospiti vengono intrattenuti nelle serate conviviali.
Un successo di pubblico ancora una volta molto soddisfacente.

Euroluce 2017 -lunedì 24 aprile 2017

Calvi&Brambilla hanno realizzato per Barovier&Toso un allestimento multimediale dove il fuoco è stato il protagonista indiscusso.

Sette enormi nicchie tondeggianti offrivano alla vista dall’esterno solamente la schiena, un gigantesco schermo su cui scorrevano immagini di fiamme danzanti evocative della genesi del vetro, e solleticavano la curiosità del visitatore invitandolo a entrare. Ciascuna nicchia accoglieva al suo interno una nuova collezione su una quinta di drappi bianchi, come un prezioso scrigno di gioielli, e tutte insieme accompagnavano il visitatore in un percorso-non-percorso totalmente libero e fluido, privo di ogni vincolo di direzione, in un’esperienza di scoperta completamente autonoma.