bt_showroom_milan_shop_window_01.jpg

Showroom Milano & Concept Flat

Play Video bt_showroom_milan_overall_06.jpg

Cinquecento metri quadrati, sette finestre al primo piano e due vetrine affacciate su via Durini, in pieno Design District: con l’acquisizione di un nuovo spazio, lo showroom milanese Barovier&Toso aggiunge il terzo tassello alla sua espansione e riapre i battenti con una maggiore capacità espositiva ed espressiva, interpretata, anche questa volta, da vandersandestudio.

Progetti come questi costituiscono un grande investimento per l’azienda, a fronte di un ritorno di immagine significativo, oltre che di un riscontro commerciale. Ricerca, sperimentazione, collaborazioni con designer di fama internazionale...il successo di Barovier&Toso si basa su ognuno di questi cardini, ma uno dei punti di forza che ha accelerato la crescita aziendale è stata proprio la sua strategia orientata alla creazione di una rete di monomarca di alto livello. Questo significa poter raccontare in modo autentico e dinamico il brand, il prodotto, la vision, senza filtri, attraverso un lavoro continuativo. Significa anche poter offrire ad architetti e interior designer un supporto qualificato e un servizio diretto di co-progettazione. 

Riconoscibilità, eleganza, tradizione: il layout esterno inizia già su strada a parlare di Barovier&Toso. Le fioriere in ferro nero, con logo a contrasto bianco riprendono i colori identitari del brand, scandendo tutte le finestre della facciata. In corrispondenza delle chiavi di volta sporgenti che sormontano le due vetrine, domina invece lo stemma aziendale, realizzato in ferro laserato verniciato di rosso a fuoco.

Lo showroom milanese Barovier&Toso si rinnova e si espande.

Un grande progetto firmato da vandersandestudio.

Le vetrine sono dedicate alle nuove collezioni Vallonné e Vallonné Opale. Concettuale l’allestimento della vetrina di sinistra, che richiama il processo produttivo con il quale viene realizzato il prodotto. Una struttura di elementi gonfiabili e di pilastrini in ferro forma una sorta di maglia e rievoca il gesto della soffiatura. A destra, sono le lampade stesse il fulcro della vetrina, in una combinazione poderosa, che ha come sfondo un morbido tendaggio di velluto grigio.

Lo Showroom al piano terra

La struttura al piano terra è rimasta essenzialmente invariata rispetto a prima. I volumi, invece, sono stati redistribuiti, mediante una diversa configurazione dei setti divisori e dei tendaggi. Rendere l’ambiente facilmente trasformabile era stata la priorità del restyling avvenuto due anni fa, nel settembre 2020. La ricerca di flessibilità aveva portato vandersandestudio a progettare una struttura lignea ancorata alle pareti perimetrali e al soffitto, quale supporto per pareti removibili, tende e pannelli.

Il nuovo allestimento vede succedersi una zona di accoglienza, un’area living e un ambiente dedicato alla consulenza. I colori che definiscono gli interni sono il blu della moquette e delle tende in velluto, il panna dei pannelli rifiniti in smalto satinato, l’ottone e il legno del controsoffitto. Mobili su misura in cemento e metallo si integrano ad arredi Cassina, delineando atmosfere sofisticate e glamour. Grandi classici, come la lampada da tavolo Camparino, nella nuova versione wireless, si accompagnano alle più recenti collezioni, come Metropolis e Magritte, in una spettacolare versione a lampadario da 36 luci.

Tutti gli allestimenti potranno includere ogni tipologia di lampada, facilmente installabile e removibile, dal lampadario all'applique, dalle lampade da tavolo a quelle da terra.

Il Concept Flat al primo piano

Giunti al primo piano, tramite ascensore, si viene accolti da una suggestiva installazione in cristallo veneziano, interamente progettata e realizzata ad hoc. Una cascata di canne luminose piovono dal soffitto, ad altezze differenti, disegnando un motivo di ispirazione vegetale. Sono i cosiddetti “germogli”, ripresi da alcuni disegni dello storico archivio Barovier&Toso, risalenti agli anni ‘20. Il buio della stanza amplifica l’effetto luminoso e gli scenari di luce che l’installazione è in grado di mettere in scena al passaggio della persona, interagendo con il suo movimento. Due contropareti completamente specchiate in fumé generano una rifrazione che moltiplica all’infinito i singoli elementi, dando vita ad una fitta trama di luce e cristallo.

Considerevolmente ampliato, il primo piano presenta caratteristiche espositive molto speciali, che permettono di contestualizzare il prodotto all’interno di un’atmosfera accogliente e intima, ma anche viva e dinamica. Strutturalmente e stilisticamente, il progetto configura lo spazio come un appartamento, con due lunghi corridoi sui quali si aprono le varie stanze. Sono tutti ambienti punteggiati dalle creazioni Barovier&Toso: pezzi da catalogo, classici e contemporanei, che offrono una vasta panoramica della gamma in produzione, ai quali si aggiungono singoli prodotti realizzati su misura e tre grandi installazioni in situ. Espositivi ed operativi sono tre uffici direttivi, due ampie sale meeting e due uffici marketing e comunicazione, tutti finestrati. Proprio la presenza della luce naturale valorizza il setting, ponendo l’accento sul forte carattere decorativo delle opere Barovier&Toso, evidente anche quando l’oggetto luminoso è spento.

Tendaggi, soffitti e pareti hanno colori neutri e luminosi, come il beige. Solo alcuni ambienti sono connotati da colori più forti, come i nuovi bagni, in resina bordeaux, stessa nuance che caratterizza la moquette della nuova sala riunioni. La collocazione delle installazioni è stata studiata per seguire tutto il percorso del visitatore, accompagnarlo all’interno dello showroom e stupirlo. Il primo corridoio vede protagonista Palmette, in una inedita versione customizzata, ricca di fascino. Poste una di fronte all’altra, due semicolonne vestite da gran gala sfoggiano un abito intessuto di piume di cristallo. Delicate, raffinate, fatte a mano una per una, compongono luminose balze svolazzanti verso l’alto, voluttuose forme che strizzano l’occhio alla moda e allo stile déco, coniugando leggerezza e preziosità.

  •  

Resta la straordinaria installazione del secondo corridoio, scultorea combinazione di moduli della collezione Trim , lunga circa dodici metri lineari. Qui la sequenza è più irregolare e frastagliata, in un ritmo che calamita lo sguardo. Netti e squadrati, i singoli elementi sospesi al soffitto sono contraddistinti dall’effetto ghiaccio, diverso da pezzo a pezzo. Precisa e fortemente tridimensionale, la geometria esagonale delle canne magicamente perde spigolosità e rigore formando un insieme vaporoso e gentile, come un lussuoso manto di tulle. Emozionante e sorprendente anche il fattore tecnologico che permette a tutta la composizione di comportarsi come un unico sistema, in grado di attivare diversi scenari luminosi.

Ancora una volta Barovier&Toso ha deciso di investire in creatività e sinergie con professionisti e brand di rilievo. Bellezza, storia e design sono l'anima pulsante del nuovo showroom frutto di una visione dinamica che guarda molto avanti.

Showroom Milano & Concept Flat

Via Durini 5
20122 Milano - Italia

(+39) 02 76 000 906

Orari

  • LUN 10:00 - 19:00
  • MAR 10:00 - 19:00
  • MER 10:00 - 19:00
  • GIO 10:00 - 19:00
  • VEN 10:00 - 19:00
  • SAB 10:00 - 19:00
  • DOM Chiuso

Orari di apertura e chiusura straordinari

08 dicembre 2022: chiuso
10 dicembre 2022: dalle 10:00 alle 14:00